Silvia Imparato: Il CrossFit®? Amore a prima vista.

#CrossFit, Athlete, Correggio, CrossFitGirl, FallSeries -

Silvia Imparato: Il CrossFit®? Amore a prima vista.

Silvia imparato, atleta con sangue partenopeo, apre le porte del box CrossFit® Correggio per insegnarci ad essere la migliore versione di noi stessi e per scoprire che nel CrossFit® il sesso debole non esiste.

 

D: Da dove vieni? A che ti dedichi nella vita?

R: Mi sono trasferita in Emilia circa 17 anni fa. Vengo dalla bellissima Napoli. Nella vita sono mamma di due figli, co-owner e athlete di CrossFit® Correggio insieme a Simon Luca

crossfit correggio

D: Quando hai scoperto il CrossFit® e cosa rappresenta per te?

R: Ho scoperto il CrossFit® in un momento particolare della mia vita. Gestivo da 3 anni una palestra a impronta classica. Sentivo, dopo 15 anni di fitness musicale, che qualcosa doveva cambiare! Non avevo più stimoli e soddisfazione per quello che facevo, mi sentivo “arrivata”. Grazie all’incontro con Simon, ho conosciuto il CrossFit®. La mia prima classe l’ho fatta nel meraviglioso box di Modena 059, dove ho incontrato coach fantastici: Cico, Robby e Giulio. Mi sono detta: “Ma cosa ho fatto fino a questo momento?”. È stato amore a prima vista e ho ritrovato anche la ginnastica: il mio primo amore.


D: Qual è il tuo box  di appartenenza? Ti sei allenata in altri box (drop-in)? Se si, in quali?


R: Casa è CrossFit® Correggio. Ho visitato diversi box... CrossFit® Kasteddu, CrossFit® Cervia, CrossFit® Bicocca, CrossFit® 55049 VG e tanti altri.


Silvia Imparato Crossfit correggio

Quando viaggio il drop-in è sempre un bellissimo momento di scoperta e condivisione. Inoltre ho seguito diversi corsi di specializzazione toccando con mano le realtà di Parigi (CrossFit® R2), Budapest, Milano, Treviso…

Crossfit dropin


D: Quali sono i tuoi obiettivi a breve e medio termine? Altre competizioni in vista?

R: Ho sempre un obiettivo dietro l’angolo :-)
Prossima competizione sulla lista: Fall Series .
Obiettivi: CrossFit® Gymnastic Lv.2 per me e per il mio box. Aggiornarsi, crescere come coach e come atleta sono obiettivi “liquidi”, in movimento, perchè io voglio dare il meglio per me e per i miei atleti, dando l'esempio ed essendo la miglior versione possibile di me stessa.



D: Sei ormai una veterana di competizioni: In che categorie partecipi di solito? Qual è stata la competizione a cui partecipato che ti ha dato più soddisfazioni? 


R: La mia categoria è master +35. La gara che più mi ha entusiasmato e divertito è stata “Summer Slam” dove quest’anno ho partecipato come categoria RX.

silvia imparato crossfit summerslam

La forza di un team è ineguagliabile e il lavoro di squadra ti spinge a dare il massimo.  Il mio motto è “Se non lavori sodo nulla otterrai” #HWPO. Ho tantissime cose da migliorare, ed è probabilmente ciò che mi spinge a non mollare mai, gareggiare con atleti più giovani e di altissimo livello, ti costringe a migliorarti e a dare il meglio per te e per il tuo team.



Silvia imparato crossfit

D: Hai l'opportunità di osservare le competizioni da un punto di vista privilegiato: come coach e come giudice per gli open dei tuoi atleti. Quali credi siano le principali difficoltà durante una gara? 

R: Si effettivamente svolgo il ruolo di judge solo durante gli open per i miei atleti. Capisco l'importanza di un ottimo judge in uno sport come questo.

Anche da atleta posso dire che l’organizzazione di una gara è un lavoro estremamente complesso e sicuramente il lavoro dei giudici è la parte più ostica. Come Head Judge ho sicuramente apprezzato Cristiano Carli Ballola, per la sua professionalità e allo stesso tempo cordialità nei confronti degli atleti: sempre giusto e attento. Poi ho il mio judge preferito Marco Boi!


D: Il CrossFit® è uno dei pochissimi sport in cui possono partecipare team misti sia in competizioni nazionali che internazionali. Fortunatamente sempre più donne si avvicinano a questo sport: che consigli daresti alle ragazze che stanno pensando di entrare per la prima volta in un Box? Sarebbe anche interessante sapere che pensi del termine "CrossFit Girl": ti senti identificata o credi che possa avere delle sfumature negative?

R: Sono una sostenitrice del CrossFit® al femminile e credo che il CrossFit® possa aiutare le donne.

Sto parlando di donne “normali”… quelle che oltre ad allenarsi, hanno un lavoro, una famiglia, che non necessariamente puntano a diventare atlete! Il concetto di community e di essere seguiti durante l'allenamento fa la differenza soprattutto per il mondo femminile. Per chi si avvicina la prima volta direi di partire senza pregiudizi, non guardare la perfomance degli altri, ma parlare con i coach e non avere timore di elencare le proprie paure o il proprio “livello” di partenza.

silvia imparato crossfit

Il CrossFit® è un mondo vario e con mille sfumature: la possibilità di scalare gli esercizi li rende accessibili e performanti fin da subito permette anche alle ragazze di unire perfomance e divertimento.

#CrossFitgirl è un hashtag per Instagram ah ah ah, se serve per aggregare e far sentire parte di una comunità le atlete ben venga, siamo tutte #crossfitgirl perchè diamo il massimo e non ci tiriamo mai indietro. Nel CrossFit® il sesso debole non esiste.


Silvia è un esempio di tenacia e superazione.
Grazie per le tue perle di saggezza! Grazie a questa “masterclass”, ci siamo avvicinati un po’ di più a una migliore versione di noi stessi.

 


5 commenti

  • Silvano

    SILVIA sei un grande esempio per tutti …un mix di professionalità ,forza di volontà ,grinta e grandi doti carismatiche ti hanno aiutata a raggiungere sempre gli obbiettivi che ti eri prefissata . INTELLIGENZA E BELLEZZA vanno a completare la grande donna che sei .TVB

  • Laura

    Coach Silvia= binomio perfetto di consapevolezza/potenza

    Girl Power!

  • Antonella

    Grande coach! Sei la migliore.

  • David

    Silvia una forza della natura sempre sorridente.
    Brava coach.

  • Maria

    Brabissima

Lascia un commento